Translate

mercoledì 1 dicembre 2010

PARTECIPAZIONE CONCORSO NIKON



Fotografie per il concorso NPCI NIKON Internazionale, Foto realizzate in studio.
La prima serie WAR&PEACE, ritrae un modellino di plastica di Godzilla che sta attaccando una zucca di Halloween e successivamente con in mano una rosa di plastica ricoperta di brillantini, le foto fanno parte di una ricerca fotografica che ha come tema la bomba atomica, e  infatti, per la sessione Energy ho inviato le immagini: ATOMIC EXPLOSION e ATOMIC EXPLOSION 2, due fiori fotografai in studio, eccessivamente sovraesposti. La riflessione parte dalla testimonianza di una sopravvissuta alla Bomba Atomica di Hiroshima che racconta che l'esplosione è stata come vedere milioni di flash che si illuminavano contemporaneamente. Ho avuto modo di vedere la testimonianza nel video di presentazione di SENZATOMICA una mostra che girerà in Italia da Marzo 2011. Il tema dell' Atomica è un tema a me molto caro, quest'anno avevo presentato anche a LPM (Leaving performance meeting) Roma una Vj session proprio sulla Bomba Atomica intitolata "8=Aprire" utilizzando cartoni animati giapponesi, immagini di grandi artisti contemporanei (Cindy Sherman, Nan Goldin ect), e le parole oramai in disuso in questa epoca per lodare un individuo (ispirate alle parole di Daisaku Ikeda, mio maestro e leader del movimento Buddista Soka Gakkai).

venerdì 19 novembre 2010

PUBBLICITA' LAVANDERIA SENESE 50 ANNIVERSARIO

Lavoro realizzato per il 50° anniversario della LAVANDERIA SENESE, piedino per Quotidiano La Nazione e pagina grande sempre sulla Nazione.
Il logo del 50° richiama la stilizzazione di una lavatrice in 3d. Il logo precedente, quello nuovo è ancora in studio utilizzava un disegno della Torre del Mangia di Siena (realizzato dal Fantastico Ghesio, delle Ghesio Arti Grafiche di Montalcino) per cui ho cercato un immagine che la riproponesse.

L'immagine fa parte di un lavoro del Fotografo Andrea Bassega sui territori Senesi.

Io ho lavorato sulla post produzione dell'immagine che è stata leggermente modificato per renderla utilizzabile nell'impianto della pagina e sullo studio della grafica in attesa del nuovo logo.

uscita sulla Nazione 20 Novembre e 22 Novembre.


martedì 19 ottobre 2010

PREMIO "IF" INNOVATION FESTIVAL MILANO 2010

Premio per "LA FOTOGRAFIA CHE CAMBIA LA VITA" e riconoscimento per "LA FOTOGRAFIA CHE SALVA LA VITA" con mostra di gigantografie istallate in Via Dante tra Castello Sforzesco e il Duomo di Milano, cerimonia di premiazione alla presenza di
Daniela Ferrè, Settore Moda, Eccellenze, Expo, Provincia di Milano

Silvia Costa, Public Relation & Web Specialist, Kodak Italia

Giuseppe Manzoni, Direttore Generale, Museo di Fotografia Contemporanea, Cinisello Balsamo

Mauro Fabbri, Fotogiornalista
Il tutto condotto da Roberto Rasia Dal Polo, Giornalista

Interessante e lusingante i comenti di Silvia costa, che ha parlato di un nuovo tipo di fotografia, dove cambia l'immaginario, una fotografia priva di stereotipi spinti, che comunicano emozioni.






domenica 3 ottobre 2010

PROGETTO BOYS AND GIRL PREMI UGO FERRETTI

















Seconda locandina realizzata per Boys and Girl progetto sociale legato al Ser.t di Siena e alle associazioni Contatto e cooperativa CAT.
Concorso diretto ai giovani delle scuole superiori in memeoria di Ugo Ferretti.
prima edizione 2009
seconda edizione 2010, dove cambia lo slogan e viene applicato un filtro colorato in più versioni come un vetro appannato che tre dita hanno cancellato, visto che il video deve farci vedere più chiarmente alcune situazioni legate alle dipendenze.
L'avventura continua...

mercoledì 2 giugno 2010

BIRRERYA SLOGAN PER MOBI Associazione consumatori birra artigianale


Campagna realizzata per Birrerya.com, l'immagine è acquistata da multistock. Ho realizzato lo slogan per la campagna "bere consapevole" che da anni stiamo sviluppando con Gianni Tacchini, proprietario del Tnt Pub e di Birrerya.com, che importa birra belga artigianale.
Con lo slogan si punta a rendere consapevole l'individuo delle sue potenzialità, abbattendo quel muro di negatività su cui fanno leva da anni molte campagne che propongono soluzioni ma non danno potere all'individuo, anzi spesso, nell'alcol si punta a indicare evasione.
"Scegliamo le migliori birre belga per voi" sottolinea e rafforza il bere consapevole, non si tratta di "birra" ma di birre di grande qualità e storia.

Follow by Feed